Tu sei qui

Arlecchino servitore di due Pantalone

Le tre attrici

L' incontro avvenuto all'Ex Convento di S. Francesco, è incentrato su tre figure femminili, Argia Carrara, Claudia Contin ed Eleonora Fuser. Attrici che da anni calcano palcoscenici nazionali ed internazionali interpretando personaggi singolari che popolano la Commedia dell'arte: due Pantalone ed un Arlecchino, un eccezione per delle interpreti donne che stravolgono la tradizione teatrale che ha visto, per anni, uomini avvicendarsi in questi ruoli.

Claudia porta la testimonianza dell'esperienza di Argia e Eleonora, intervistandole per avere una visione alternativa del mondo della Commedia dell'Arte, attraverso gli occhi di una discendente della famiglia Carrara, famiglia famosa nell'ambiente teatrale da lungo tempo e dagli occhi di un attrice che ha unito la Commedia dell'arte al teatro orientale.

Protagonista di questo incontro è la maschera, oltre l'interprete stesso, che deve essere indossata per poterle dare vita e anche per viverla. Deve però esserci anche qualcuno che si occupi di crearla, un artigiano che la realizzi con maestria, per produrre la corretta “adesione” al volto dell'attore.

Il finale è scoppiettante, con una veloce improvvisazione da parte delle attrici, che ballando chiudono un incontro tutt'altro che convenzionale.

Lorenzo Riccobono, Riccardo Tanzi