Tu sei qui

Leggere ad alta voce

Il Liceo Scientifico Statale “Michelangelo Grigoletti” ha accolto con entusiasmo l'iniziativa nazionale proposta dal Cepell "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" (edizione 2017) sostenendo l’importanza della lettura ad alta voce per far emergere emozioni e vissuto di ciascuno e per favorire l’educazione all’ascolto e alla lettura in uno scambio di esperienze interclasse.

Hanno aderito all’iniziativa 7 docenti e 14 classi, per un totale di 325 allievi, coinvolti nell’arco di sei giornate nella settimana dal 23 al 28 ottobre; nella giornata di mercoledì 25 ottobre sono intervenute le lettrici esperte volontarie dell'associazione La Biblioteca di Sara (libri e letture in corsia) al fine di presentare agli studenti il valore aggiunto che la lettura di un libro può offrire nel sociale.

L'attività "Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti… LEGGENDO UN LIBRO” si è svolta in biblioteca per classi parallele e si è articolata in:

  1. lettura a voce alta di passi significativi selezionati selezionati dai seguenti testi:
    • per il I biennio - Calvino, Marcovaldo ovvero le stagioni in città, Il barone rampante - Cazzullo, Metti via quel cellulare - F. D'Adamo, Mille pezzi al giorno
    • per il II biennio - Sciascia, La scomparsa di Majorana - Cazzullo, Metti via quel cellulare - Cappello, I vostri nomi, Questa libertà
  2. l'ultimo quarto d'ora di letture libere proposte dagli studenti in relazione ai temi “Lettura e ambiente, Lettura e solidarietà, Lettura e benessere”.

L’esperienza laboratoriale di Libriamoci troverà seguito in altri momenti dell’anno scolastico quali il progetto di lettura promosso dalla biblioteca di istituto e le attività di riflessione all’interno delle classi.

Le lettrici esperte dell'associazione La Biblioteca di Sara con i ragazzi

I ragazzi impegnati nella lettura